Nello San Gallo - LA STORIA DI CINZIA

Nello San Gallo

Nasce a Capodistria, ex provincia Italiana di Pola il 25/09/1923 e risiede attualmente a Udine.
Dal 1948 al 1963 è insegnante di materie tecniche presso Istituti Professionali di Stato, dove conclude l’ esperienza scolastica come direttore di sede (Tarvisio in Val Canale);
dal 1963 al 1969 è impiegato tecnico con funzioni direttive alle acciaierie Weissenfels di Fusine in Val Romana e si occupa del servizio acquisti dell’ azienda;
dal 1969 al 1984 diviene responsabile del servizio acquisti alle Industrie Riunite “M. Sabot” di Manzano;
dal 1984 al 1987 conduce assieme al titolare l’ attività di una azienda produttrice di sedie.
Durante il periodo dell’ insegnamento è corrispondente per gli organi Regionali e per l’ emittente radiofonica della Rai di Trieste con la stesura di articoli prevalentemente di carattere storico.

 

P

LA STORIA DI CINZIA

Il romanzo racconta la bella vicenda di Cinzia e Roberto sullo sfondo della prima guerra mondiale e del paesaggio friulano al confine con l’ Austria, un confine che divideva famiglie e realtà omogenee.
I due si conoscono nella villa cui Cinzia (colta, abile, gentile) ha assunto ben presto funzioni direttive. Roberto è un ufficiale della Marina Italiana di passaggio che racconta le sue vicende e la sua esperienza bellica. Si innamorano e vivono con la serenità che la situazione consente la loro relazione che ha, nel finale, un momento di profonda sensualità.La vicenda ha una conclusione tragica perchè Roberto, sospettato di essere una spia austriaca (ha anche scritto degli articoli-denuncia su un quotidiano), viene processato, riconosciuto colpevole in un processo farsa e fucilato.
Altri personaggi minori appartengono alla sfera di amicizie minori di Roberto e alle conoscenze cui, poco a poco, Cinzia allarga il suo mondo (nella parte finale fa anche l’ infermiera e può visitare in carcere Roberto). Appare anche D’ Annunzio (il poeta).
Si scopre la guerra come orrore. Si passa alla consapevolezza che la guerra è morte, dolore e disperazione.
Ci si domanda che la stessa impresa di Roberto così propagandata e conclamata potrebbe essere un’ abile copertura dell’ Intelligenze austriaca per screditare il volontarismo giuliano. Anche se non c’è alcun dubbio che Roberto è innocente non mancano elementi che portano a pensare che egli sia una spia dell’ Austria infiltrata nell’ Esercito Italiano. Per Cinzia è una vicenda che diventa il sentimento dominante della sua esistenza portato fino alla fine dei suoi giorni nel ricordo del suo amore per il giovane ufficiale della Marina Italiana venuto dall’ Istria.
Un fatto vero, che è realmente accaduto, che commuove e allo stesso tempo rende inquieto il lettore che si domanda, che cosa è la guerra e lo costringe a rispondersi che essa è un evento orribile che instaura solo un clima di orrore e di paura.

Codice ISBN
9788895312002
Autore
Nello San Gallo
Titolo
LA STORIA DI CINZIA
Editore
MASED
Anno pubblicazione
2007
Prezzo
13,00
©2010 MASED Editore